Benvenuti in AcquariOnLine!
Questo sito, gestito esclusivamente da appassionati, ha l'unico scopo di incentivare lo scambio di informazioni ed esperienze sul mondo dell'acquariofilia. Con questa finalità abbiamo realizzato i progetti satellite, orbitanti attorno al sito AcquariOnLine, al quale potrete accedere e partecipare cliccando sui relativi banner.
Forum AcquariPedia  

img_home_06.jpg
 
Comunicazioni

Ultime da Acquariforum




Piante acquatiche italiane PDF Stampa E-mail
Scritto da MisterG   
Introduzione Molti di noi amano avere delle piante acquatiche nei propri acquari e l’offerta di mercato propone massicciamente le piante esotiche maggiormente adatte per acquari tropicali. In questo articolo propongo la conoscenza e l’utilizzo di piante autoctone o alloctone presenti nei nostri corsi d’acqua e che spesso vengono dimenticate.
Ritenendo a torto, non abbastanza belle o inadatte per le nostre vasche.
Invece ritengo che conoscendo meglio le varie specie e le loro esigenze in fatto di temperatura e substrato si possa, anche con piante italiane raccolte in natura, ottenere dei bellissimi e funzionali acquari o paludari, oltre naturalmente ad abbellire e rendere più naturalistico possibile il nostro laghetto da giardino dove vivono e si riproducono i nostri pesci rossi o le nostre carpe giapponesi.

Avendo io stesso fatto dei tentativi con alcune piante raccolte in natura, mi sono preposto l’obiettivo di conoscere meglio le varie specie presenti nel nostro panorama acquatico e di rendere il risultato a disposizione di chi, come il sottoscritto, intenda approfondire e conoscere meglio l’argomento con la speranza di destare interesse e utilità.

Prefazione

Sono 42 le specie di piante acquatiche che ho recensito in ordine alfabetico.

Le descrizioni sono brevi per non appesantire troppo l’articolo e renderlo di facile lettura.
Non si tratta di schede vere e proprie ma di una veloce e immediata panoramica sulle specie più significative.
Per ovvie ragioni ho dovuto rinunciare a molte altre piante che per correttezza ho inserito in una lista alla fine dell’articolo stesso.
Alcune specie essendo cosmopolite vengono citate anche in tutti i cataloghi per piante d’acquario tropicale

Il link presente sotto il nome vi porta alla pagina dove trovate le foto e immagini della pianta stessa oppure altre specie simili e congeneri

Le specie congeneri scritte con il colore verde stà a significare che anche quella pianta fa parte della flora acquatica italiana

CARATTERISTICA DELLE PIANTE ACQUATICHE

Osservando una zona umida si nota che la vegetazione si distribuisce in zone più o meno concentriche a seconda della profondità dell’acqua, della salinità, della irradiazione solare etccc…

questi fattori contribuiscono a rendere le zone umide e palustri fra le più ricche di varietà e diversità (non solo vegetali) fra i vari biotopi naturali presenti nel pianeta.

Una caratteristica tipica di molte piante acquatiche è la presenza sulla stessa pianta di foglie di diversa struttura e morfologia.
Le foglie emerse presentano la stessa struttura delle foglie delle piante terrestri, mentre quelle sommerse hanno una lamina più sottile, tessuti scarsamente sviluppati, cuticola leggera e stomi spesso inesistenti.
Ulteriore caratteristica è la presenza nei fusti sommersi e nei rizomi di una particolare struttura composta da un sistema di spazi intercellulari fra loro collegati, formando una rete di canali e cavità con funzione di trasporto dell’aria raccolta dalle foglie emerse fino alle parti più profonde della pianta, la presenza dell’aria garantisce il galleggiamento ai fusti e alle foglie sommerse.
Questa caratteristica permette alle piante di far fronte alla scarsa ossigenazione dell’ambiente in cui vivono e alla scarsa disponibilità di luce naturale

Le piante acquatiche si dividono in Idrofite e Elofite

Idrofite

Sono le piante completamente acquatiche
I fusti e le foglie sono completamente sommersi o galleggianti, e vivono in genere in acque più profonde.
Le Idrofite si dividono in natanti e radicanti.

Le piante galleggianti (o con foglie galleggianti) sono utili come piante ombreggiatrici in laghetti esterni e favoriscono una riduzione della temperatura durante i mesi estivi

Fra le Idrofite italiane per esempio ritroviamo la Ninphea,la Lemna,la Mentha acquatica,la Hydrocharis morsus ranae.

Elofite

Sono le piante acquatiche che vivono lungo le sponde e le rive di paludi, stagni e laghi.
Dove l'acqua è più bassa e hanno solo le radici e il basso fusto sommersi, mentre la parte superiore del fusto e il fogliame rimangono in massima parte al di fuori dall'acqua.

Le piante elofite palustri più sviluppate sono quasi sempre dotate di robuste radici infisse nel fango.

Bisogna porre la massima attenzione nel prelevare la pianta con l’apparato radicale compreso senza danneggiarlo, allo scopo si può utilizzare una vanga facendo attenzione alla presenza dei rizomi laterali

Fra le Elofite italiane posso citare l’Iris pseudocarus, la Typha latifolia, il Sparganium erectum


LE PIANTE


ACORUS CALAMUS
[Araceae]

http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/wpi/acorus_calamus_sw.html

Descrizione: Pianta acquatico-palustre, elofita, rizomatosa, perenne.
Foglie inguainate erette o ricurve, con nervature evidenti e lunghe oltre un metro
Il fusto ha sezione triangolare, eretto e porta all'estremita' un'infiorescenza a spadice obliqua lunga fino a 8 cm con fiori piccolissimi rosa verdastri,sessili
I frutti sono piccole bacche rosse, ma le piante in Italia in massima parte sono sterili e si moltiplicano per divisione del rizoma.
Tutta la pianta e in particolare il grosso rizoma e la parte florale emanano un forte odore aromatico

Habitat: Sponde di fossi, paludi, stagni.
Pianta di origine asiatica ma naturalizzata in gran parte d’Europa, non molto comune. Preferisce le posizioni molto luminose sia in pieno sole che all'ombra parziale; non teme il freddo, ma teme il caldo torrido, quindi da proteggere durante la piena estate.
Substrato leggermente acido

Nomi comuni: Calamo aromatico, Erba di venere

Specie congeneri: Acorus gramineus-Acorus variegato-Acorus decoratus


ALISMA PLANTAGO ACQUATICA
[Alismataceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/wpi/alisma_plantago-aquatica.html

Descrizione: Pianta perenne elofita appartenente alla famiglia delle Alismataceae come le Bardellia e le Sagittarie
presenta grandi foglie lanceolate od ovali, tondeggianti oppure a forma di cuore alla base e lungamente picciolate di colore verde brillante emergenti dalla superficie lacustre.
I piccoli fiori bianco - rosati inseriti in steli alti circa un metro a formare una pannocchia, si aprono soltanto nelle ore pomeridiane per poi chiudersi al tramonto.

Habitat: Vive lungo le rive di stagni,fossi e tutti i luoghi paludosi con acque non profonde delle zone temperate
Adatta per laghetti esterni

Nome comune: Mestolaccia

Specie congeneri: Alisma lanceolatum- Alisma parnassifolium - Alisma subcordatum- Alisma gramineum- Alisma trivale


APIUM NODIFLORUM
[ Apiaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/gs_galleries/apium_repens.html

Descrizione: Fusto verde lungo alcuni decimetri, le radici e le foglie dipartono dai nodi, foglie ovali con bordo irregolare, la fioritura(fiori bianchi) avviene solo nelle piante che emergono in superficie.

Habitat: Vive nei fossi e lungo le sponde di torrenti, fiumi e laghi.
La fioritura avviene solo in acque calme, mentre in acque correnti la pianta non fiorisce.
Pianta adatta ad ambienti e vasche con acque fresche, sopporta bene una temperatura fra i 15 e 20 gradi ,richiede buona illuminazione e un ph fra 7 e 7,5

Nome comune: Sedano d’acqua

Specie congeneri: Apium inondatum-Apium repens


AZOLLA FILICULOIDES
[Azollaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/gs_galleries/azolla_caroliniana.html

Descrizione: Idrofita.
Si tratta di una felce galleggiante di origine tropicale ma diffusa anche in Italia e precisamente nelle regioni :Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Campania, Sicilia, Sardegna.
Piccolissimi fusti che si allungano si dividono e si staccano.
Foglie ovali-ottuse, da verde a rosse-violaceo con margine cartilagineo e strettamente imbricate.

Habitat: Pianta invadente e rustica ma abbastanza rara, presente in paludi stagni e laghi con acque calme o stagnanti

Nome comune: Azolla maggiore

Specie congeneri: Azolla caroliniana-Azolla pinnata


BALDELLIA RANUNCULOIDES
[Alismataceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/werner_2003/baldelia_ranunculoides_01.html

Descrizione: Pianta acquatica elofita esclusivamente europea, molto rara e localizzata e simile alle Alisma e Sagittarie
Radici fitte e sottili, fusto che in certe condizione emette radici sui nodi. Foglie sommerse strette e allungate, mentre emerse assumono una forma variabile e allargata.
Fiori rosati con tre petali posti su steli lunghi circa 50 cm, frutti piccoli e galleggianti.

Habitat: Le baldellia crescono ancorate al fondo di fiumi e torrenti ma crescono anche in stagni e laghetti con acqua tranquilla. Fondo fine e soffice e luoghi soleggiati

Nome comune: Mestolaccia minore

Specie congeneri: Baldellia repens


BERULA ERECTA
[Umbelliferae]
http://galleriafiori.funghiitaliani.it/displayimage.php?album=951&pos=1

Descrizione: Acquatica, perenne, stolonifera, elofita con rami lunghi da 30 a 100 cm.
Foglie opposte ovali appuntite, dentellate. Fiori ermafroditi, bianchi, piccoli e raccolti a mazzetto. Frutti molto piccoli, globosi e leggermente compressi da un lato

Habitat: Posti umidi con acqua poco profonda, fossi e canali. Pianta molto simile alle Apium con cui condivide le caratteristiche

Nome comune: Sedanina d’acqua


CALLITRICHE STAGNALIS
[Callitrichaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/werner/shallow_water/callitriche_palustris.html

Descrizione: Pianta perenne, idrofita sommersa o natante.
Fusto lungo 40 cm, foglie a stella e peli squamosi. Le foglie sommerse sono piccole lanceolate e lineari, mentre le foglie superficiali sono aperte a rosetta o a stella, fiori piccolissimi.

Habitat: Molto comune in fiumi di risorgiva, acque pulite con corrente moderata, prediligono acque non molto dure e temperature non superiori ai 20 gradi, ph neutro ed elevata illuminazione, non molto esigenti per la qualità del fondo.

Nome comune: Erba gamberaia

Specie congeneri: Callitriche palustris-Callitriche brutia-Callitriche intermedia-Callitriche vernalis


CERATOPHYLLUM DEMERSUS
[Ceratophyllaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/gs_galleries/ceratophyllum_demersum.html

Descrizione: Pianta idrofita di lunghezza da 1 a 2 m. Crescita veloce, ottima produttrice di ossigeno.
Le foglie di colore verde scuro, incurvate, con bordo dentellato, crescono intorno agli internodi in maniera disordinata formando dei ciuffi molto fitti, la pianta è priva di radici.

Habitat: Piante tipiche delle acque ferme o con lieve corrente di stagni, piccoli laghi e fiumi a corso lento.
Resistono egregiamente anche in acque dure, mentre la temperatura per le specie italiane non deve superare i 20 gradi, ph neutro, illuminazione buona ma attenzione alle alghe che si formano fra le piccolissime foglie e che possono ricoprire completamente la pianta portandola al deperimento. Ottima pianta ossigenatrice

Nome comune: Ceratofillo

Specie congeneri: Ceratophillum submersum-Ceratophyllum emersum


foto di GladiatorFG


ELEOCHARIS ACICULARIS
[Cyperaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/wpi/eleocharis_acicularis.html

Descrizione:Pianta elofita ma in grado di vivere anche completamente sommersa, simile ai giunchi, cosmopolita, adatta pure per bordure di laghetti essendo in grado di resistere a temperature molto basse.
Rizomatosa con rametti dritti e sottili privi di foglie lunghi 15 cm e dal colore verde scuro, molto decorativa.

Habitat: La ritroviamo nelle risaie e sui bordi di stagni e zone paludose con fondo sabbioso, luce intensa e un’acqua neutra o leggermente acida

Nome comune: Giunchino aghiforme

Specie congeneri:Eleocharis multicaulis- Eleocharis niglumis-Eleocharis quinqueflora-Eleocharis palustris- Eleocharis parvulus- Eleocharis vivipara-Eleocharis dulcis -Eleocharis intermedia- Eleocharis minima -Eleocharis obtusa- Eleocharis olivacea- Eleocharis quadrangulata- Eleocharis retroglexa- Eleocharis robbinsii

foto di Alescoll

Descrizione:Pianta perenne idrofita di origine sud-americana e naturalizzata.
Lunghi stoloni anche di alcuni metri, le foglie sessili numerose e arrotolate.
La pianta produce una sostanza che previene la formazione di alghe verdi-blu. I fiori piccoli e bianchi pallidi compaiono solo dagli steli che raggiungono la superficie.

Habitat: Presente in molti ambienti acquatici (stagni, fontanili, canali e fossi) con acque alcaline, mentre in acque acide la pianta non sopravvive.
Pianta robusta e adattabile, non particolarmente esigente per la qualità del fondo ma necessita di molta illuminazione, moltiplicazione facile e crescita veloce, ottima pianta ossigenante per laghetti.

Nome comune: Peste d’acqua maggiore

Specie congeneri:Elodea canadensis-Elodea callitrichoides


EQUISETUM HYEMALE [Equisetaceae ]
http://aquat1.ifas.ufl.edu/equhye.html

Descrizione: Pianta acquatica sempreverde elofita molto diffusa.
Produce grossi rizomi sotterranei che si sviluppano costituendo ampie colonie
dalle radici carnose si dipartono sottili fusti eretti alti anche 120-150 cm.

Habitat: Presente negli stagni e nelle marcite dove l'acqua è abbastanza bassa e ferma
Molto adatte ad essere piantate sulle rive di piccoli giardini acquatici o di laghetti esterni, infatti non teme assolutamente il freddo invernale.
Si propaga per rizomi sotterranei che vanno tenuti sotto stretto controllo per il rischio che la pianta diventi infestante

Nome comune: Equiseto invernale

Specie congeneri: Equisetum fluviatile - Equisetum palustre-Equisetum arverse - Equisetum telmateja - Equisetum ramossissimum


FONTINALIS ANTIPYRETICA
[Fontinalaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/gs_galleries/equisetum_hyemale.html

Descrizione: Muschio acquatico idrofita, con steli fini e esili che formano fitti ciuffi, non presenta delle radici ma rizoidi che permettono alla pianta di fissarsi sul fondo, sulle rocce o legni sommersi.

Habitat: Si trova facilmente anche in cespugli numerosi sui fontanili, ruscelli o fondi sassosi di fiumi con acque fresche e leggermente correnti.
La pianta non sopporta a lungo temperature superiori a 20 gradi, adatta per acquari freddi con valori neutri e illuminazione media

Nome comune: Muschio d’acqua, Muschio delle fontane, Brasca delle lagune

Specie congeneri: Fontinalis dalecarlica-Fontinalis ypnoides


HOTTONIA PALUSTRIS
[Primulaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/gs_galleries/hottonia_palustris.html

Descrizione: Bella pianta acquatica idrofita alta fino ad 80 cm, con radici alla base immerse nel fango del fondo ed altre che pendono liberamente nell’acqua.
Le foglie, profondamente divise fino alla nervatura centrale come i denti di un doppio pettine, sono completamente sommerse.
I fiori raggruppati hanno una corolla di 5 petali larga fino a 2 cm, bianca con sfumature rosa e gialle.

Habitat: Vive in acque stagnanti, bordi di laghetti poco profondi, stagni, meandri fluviali , fossi.
Pianta adattata a vivere in luoghi ombrosi, ma in acquario necessita di molta luce e acque leggermente acide.

Nome comune: Erba scopina, Fetro

Specie congeneri: Hottonia inflata


foto di Redflame


HYDROCHARIS MORSUS RANAE
[Hydrocharitaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/wpi/hydrocharis_morsus-ranae_f.html

Descrizione: Pianta idrofita natante che riesce vivere (in caso di prosciugamento del corso d’acqua) ancorandosi al suolo, mentre comunemente porta radici libere fluttuanti.
Stoloni con radici che nascono ai nodi e foglie a rosetta galleggianti sulla superficie.
L’hydrocharis morsus ranae è una specie dioica, cioè con fiori maschili o femminili. I fiori sono composti da tre petali bianchi.
La pianta per sopravvivere ai rigori invernali adotta una tecnica particolare; alle estremità degli stoloni sviluppano dei germogli che accumulano amido, l’amido essendo pesante porta i germogli a interrarsi nel fango, in primavera esaurita la scorta di amido e con i germogli alleggeriti, saliranno in superficie dando vita a una nuova attività vegetativa

Habitat: Presente in stagni, fossi e zone paludose dove l’acqua sia calma e poco profonda
Sicuramente una delle piante galleggianti più belle del panorama floristico nazionale che purtroppo stà diventando sempre più rara e localizzata. Predilige un’acqua neutra

Nome comune: Morso di rana

Specie congeneri: Hydrocharis dubia


HYDROCOTYLE VULGARIS
[Apiaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/gs_galleries/hydrocotyle_vulgaris.html

Descrizione: Erba perenne elofita con piante ammassate e fitte e steli striscianti, radici avventizie sui nodi, foglie ombrelliformi, fiori molto piccoli bianchi e attaccati tutti allo stesso stelo

Habitat: Cresce spontaneamente lungo le rive di fossi , stagni e luoghi umidi, presente anche nelle torbiere

Nome comune: Soldinella acquatica

Specie congeneri: Hydrocotyle ranunculoides, Hydrocotyle verticillata,Hydrocotyle umbellata, Hydrocotyle leucocephala-Hydrocotyle lemnoides- Hydrocotyle martima -Hydrocotyle sibthorpioides


foto di Roby68


IRIS PSEUDACORUS
[Iridaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/gs_galleries/iris_pseudacorus.html

Descrizione: Pianta elofita inconfondibile e abbastanza comune.
I fiori sono gialli, inodori e protetti prima della fioritura da foglie modificate di consistenza erbacea, sono raccolti a grappolo.
Le foglie sono lineari, allungate e acuminate larghe 1-3 cm. sono disposte lungo il fusto a diverse altezze; quelle basali possono essere lunghe quanto il fusto stesso, il quale è in parte ridotto a rizoma e in parte eretto, alto fino a 1 metro.
I frutti sono grandi capsule contenenti numerosi semi galleggianti

Habitat: Vive lungo i canali, i fossi e nei luoghi paludosi con acque poco profonde e fondo melmoso.
Bella e classica pianta da laghetto esterno, recentemente è stato accertato la sua capacità di accumulare metalli pesanti presenti nelle acque.

Nome comune: Giaggiolo acquatico, Giglio giallo, Acoro falso

Specie congeneri:Iris foetidissima- Iris laevigata- Irís kaempferi, Iris ensata


LEMNA MINOR
[Lemnaceae=Araceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/wpi/lemna_minor_f.html

Descrizione:Idrofita natante
Le foglioline galleggiano sulla superficie dell'acqua; hanno una forma rotonda o ovale, e un diametro di 2 mm, in condizioni ambientali favorevoli forma un fitto tappeto verde sulla superficie dell’acqua, dalle foglie pende nell’acqua un’unica radice filiforme lunga 1-4 cm.
La pianta facilmente diventa infestante, molto utile per creare zone d’ombra all’interno dell’acquario oltre che cibo per molte specie di pesci.
Sono una trentina le specie di Lemnaceae conosciute che si differenziano per le dimensioni e per la forma delle foglioline che possono essere reniformi, rotonde, elittiche, lanceolate, ovali, lineari.
In questa famiglia è compresa la pianta floreale più piccola del mondo (Wolffia arrhiza)

Habitat: Vive in acque ferme e stagnanti oppure a debole corrente di fiumi e torrenti. Preferisce le acque ricche di sostanze nutritive e una buona illuminazione, si riproduce a temperature fra 20 e 30 gradi.

Nome comune: Lenticchia d’acqua

Specie congeneri: Lemna gibba-Lemna trisulca -Lemna perpusilla-Lemna trinervis-Lemna paucicostata, Lemna aequinoctialis (Spirodela polyrrhiza, Wolffia Arrhiza, Landoltia punctata)


LUDWIGIA PALUSTRIS
[Oenotheraceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/wpi/ludwigia_palustris.html

Descrizione:Pianta piccola erbacea con lunghezza massima di 50 cm, presenta fusti striscianti e radici ancorate sul fondo che crescono ai nodi oppure radici avventizie fluttuanti.
Le foglie sono opposte con piccioli brevi, leggermente carnose, quelle natanti sono lanceolate, le altre ellittiche o ovali.
I fiori sono piccoli poco attraenti e privi di petali.

Habitat: Pianta sempre più rara in Italia, si può trovare in pochi boschi allagati e zone palustri incontaminate

Nome comune: Porracchia dei fossi

Specie congeneri: Ludwigia repens- Ludwigia sidioides-Ludwigia brevipes - Ludwigia glandulosa- Ludwigia helminthorrhiza-Ludwigia alternifolia


LYSIMACHIA NUMMULARIA
[Primulaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/werner/wet_soil/lysimachia_nummularia_aurea.html

Descrizione: Pianta adatta per le rive di stagni o per acquari freddi, presenta fusti striscianti lunghi mezzo metro, le foglie sono ovali o rotondeggianti, grandi un paio di centimetri, nella parte inferiore presenta numerose ghiandole scure.
I fiori gialli crescono su lunghi peduncoli.
La pianta sommersa invece porta i fusti retti verso la superficie

Habitat: Si trova lungo le sponde dei corsi d’acqua e dei fossi, sui prati umidi, nelle radure umide. Necessita di buona illuminazione e temperature non superiori a 22 gradi

Nome comune: Mazza d’oro minore

Specie congeneri: Lysimachia vulgaris- Lysimachia nemorum-Lysimachia punctata


MENTHA ACQUATICA
[Labiateae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/wpi/mentha_aquatica_rubra.html

Descrizione: Pianta con lunghi stoloni dai quali dipartono fusti che fuoriescono dall’acqua.
Foglie ovate dentellate con fiori in capolini ravvicinati di colore bianco rosato. Le foglie emerse sono pelose a differenze delle sommerse che sono liscie

Habitat: Presente in acque basse di paludi, fossati e stagni.
Adattabile alla vita emersa ma anche sommersa, necessita di buona illuminazione e fondo sabbioso ricco di humus , ph neutro e temperatura intorno a 20-25 gradi

Nome comune: Menta d’acqua

Specie congeneri:Mentha cervina- Mentha rotundifolia


MENYANTHES TRIFOLIATA
[Menyanthaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/wpi/menyanthes_trifoliata.html

Descrizione:Pianta elofita perenne, alta 20-40 cm.
Ha un rizoma strisciante immerso nel fango da cui si dipartono i fusti che emergono fino in superficie.
Le foglie si sviluppano in superficie, sono trilobate e con foglioline lunghe 5-6 cm.
Produce fiori su steli privi di foglie, ogni fiore ha una corona di 5 petali rosa e bianchi .

Habitat: vive in fossi e paludi con terreni neutri o leggermente acidi. Adatta per laghetti esterni

Nome comune: Trifoglio fibrino


MYOSOTIS PALUSTRIS
[Borraginaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/gs_galleries/myosotis_scorpioides.html

Descrizione: Pianta con rizoma strisciante e fusto carnoso, liscio o leggermente peloso nella parte superiore (altezza 20-50 cm).
Foglie lanceolate e senza picciolo lunghe fino a 8 cm con fitta peluria. Infiorescenze senza foglie né bratte disposte in cime doppie e curve. Corolla azzurro-violetta, rosea al centro, formata da cinque petali saldati assieme.

Habitat: In zone acquitrinose ma anche in prati umidi e inondati, lungo la riva di fossi e stagni, in terreni argillosi e neutro-alcalini

Nome comune: Non ti scordar di mè delle paludi

Specie comgeneri: Myosotis scorpioides


MYRIOPHYLLUM SPICATUM
[Haloragaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/gs_galleries/myriophyllum_spicatum.html

Descrizione: Idrofita perenne, provvista di rizomi.
I rizomi si sviluppano nel suolo e formano dei gruppi compatti; dai rizomi spuntano dei sottili fusti che raggiungono la superficie dell’acqua mentre in superficie si formano dei mazzetti di foglioline verde e dall’aspetto piumoso.
Produce fiori piccoli di colore rosso rosa o bianco e sucessivamente un frutto legnoso che si spacca liberando i semi nell’acqua

Habitat: Si trova in laghi e paludi in prossimità di ninfee e di nuphar o anche più al largo, in acque profonde e generalmente ricche in sostanze nutritive.
La pianta non teme il freddo e sopravvive anche in acque completamente gelate.
Vive bene con temperature fra i 15 e 20 gradi ma sopporta anche temperature più elevate, acque dure e un ph alcalino, ottima pianta ossigenatrice

Nome comune: Millefoglio d'acqua comune

Specie congeneri:Myriophyllum verticillatum-Myriophyllum alterniflorum- Myriophyllum acquaticum-Myriophyllum farwellii- Myriophyllum filiforme- Myriophyllum heterophyllum- Myriophyllum tenellum- Myriophyllum tuberculatum-Myriophyllum sibiricum


NAJAS MARINA
[Najadaceae]
http://www.wvu.edu/~agexten/aquaculture/Weeds/Weed13.htm

Descrizione: Pianta con fusto sottile a crescita veloce, fusto molto ramificato e fragile, cresce fino a 30 cm di lunghezza, formando dei ciuffi molto fitti.
Le foglie sono spesse, strette e munite di denti appuntiti.
Le radici spesso non ci sono e al loro posto la pianta sviluppa radici avventizie originate dai nodi.
Piccoli fiori sommersi privi di petali con involucro a forma di coppa. I frutti pesanti affondano e liberano dei semi leggeri galleggianti

Habitat: Stagni, paludi, comprese acque salmastre, tollera acque dure e alcaline, temperatura per la specie nostrana fino a 25 gradi, temperature più elevate per le numerose specie tropicali.
Grazie alle radici avventizie può essere tenuta come pianta galleggiante

Nome comune: Ranocchina maggiore

Specie congeneri: Najas minor- Najas falciculata- Najas flexilis- Najas graminea-Najas interrupta-Najas guadalupensis


NASTURTIUM OFFICINALE
[Cruciferae]
http://www.fungoceva.it/erbe_ceb/crescione.htm

Descrizione: Pianta erbacea con fusti lunghi fino a 60 cm fluttuanti nell’acqua oppure appoggiati nel fondo.
Le foglie sono a segmenti ovali, il segmento apicale di forma reniforme è più grande, foglie con aspetto differente quando sono sommerse o emerse, i fiori sono bianchi riuniti.
La pianta è conosciuta come” Crescione” e usata in erboristeria e come pianta aromatica in cucina

Habitat: Vive nei luoghi umidi, vicino alle sorgenti, sulle sponde di fossi e di ruscelli, dove l’acqua è pulita e fresca.
Necessita di temperature basse dell’acqua e un ph neutro, cresce benissimo in zone ombreggiate.

Nome comune: Crescione acquatico

Specie congeneri: Nasturtium acquaticum


NUPHAR LUTEUM
[Nymphaeaceae.]
http://www.victoria-adventure.org/waterlilies/nuphar_species_images.html

Descrizione: Pianta acquatica idrofita con fusto rizomatoso strisciante.
Foglie natanti superficiali di grande formato a forma di cuore ed evidenti nervature, mentre le foglie sommerse sono più chiuse e di forma irregolare.
Fiori solitari natanti con 5-6 sepali grandi ovaliformi di colore giallo dorati e numerosi piccoli petali, profumo intenso e schiusa del fiore solo durante le ore di luce.

Habitat: Fiumi, paludi e laghi con acque stagnanti, il fiore non si sviluppa dove la corrente sia eccessiva e dove la foglia non può distendersi, necessita di un fondo sabbioso acido e con temperature non superiori a 25 gradi, ph leggermente acido ed elevata illuminazione

Nome comune: Ninfea gialla, Nannufero

Specie congeneri: Nuphar auraense-Nuphar shimadai- Nuphar variegata


foto di jambè


NYNPHAEA ALBA
[Nymphaeaceae]
http://www.victoria-adventure.org/waterlilies/waterlilies_galleries_main.html

Descrizione:Idrofita con fusto rizomatoso carnoso e strisciante
Le foglie sono cuoriformi o rotonde
Le foglie sommerse sono di un verde chiaro e lucido, sottili e avvolte su se stesse, mentre le foglie emerse sono più robuste e consistenti con un aspetto superiore ceroso lucido e dal colore verde scuro, la parte inferiore della foglia emersa invece è di un colore rosso purpureo.
I fiori sono grandi e solitari, presenti solo nelle foglie galleggianti di un bel colore bianco, natanti, con un diametro di circa 10 cm e più, l’apertura dei petali avviene durante le ore di luce

Habitat: Acque tranquille abbastanza profonde, lame, lanche, canali e anse a corso lento, possono essere talmente numerose da ricoprire tutta la superficie acquatica.
Fondo sabbioso e torba, acqua leggermente acida o neutra, illuminazione elevata, temperatura fra 20 e 27 gradi

Nomi comuni: Ninfea bianca o comune

Specie congeneri: Nynphaea lotus-Nymphaea odorata-Nymphaea caerulea- Nymphaea calliantha -Nymphaea candida- Nymphaea capensis-Nymphaea caroliniana- Nymphaea colorata- Nymphaea osypetala -Nymphaea sulfurea-Nymphaea tuberosa- Nymphaea zenkeri (numerosi gli ibridi)


foto di jambè
 

NYNPHOIDE PELTATA [Menyanthaceae]
http://www.victoria-adventure.org/waterlilies/nymphoides_species_images.html

Descrizione: Pianta simile alle ninfee ma con foglie più piccole
Ha una carnosa radice stolonifera a forma di piccolo casco di banane da cui si dipartono 10-15 foglie tonde oppure cuoriformi, dal colore verde chiaro con pagina inferiore rossastra, molte di esse rimangono completamente sommerse, mentre alcune portate da un lungo picciolo galleggiano sulla superficie dell'acqua
In estate dal cuore delle foglie sbocciano numerosi fiori gialli

Habitat: Presente in ambienti simili alle ninfee, con acque calme ma più alcaline, predilige ambienti luminosi ma non direttamente sotto i raggi solari

Nome comune: Pianta banana

Specie congeneri: Nymphoides aquatica-Nynphoides indica-Nynphoides cristatum-Nymphoides crenata-Nymphoides germinata- Nymphoides humboldtiana- Nymphoides hydrocharioides


POLYGONUM AMPHIBIUM
[Polygonaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/werner/shallow_water/polygonum_amphibium.html

Descrizione: Può presentarsi sia in forma acquatica che in forma terrestre.
Nella forma acquatica il fusto rizomatoso raggiunge i 3 metri di lunghezza ed all’interno sono presenti delle cavità piene d’aria.Sono presenti robuste radici avventizie.
Le foglie sono galleggianti e appuntite, lunghe anche 20 cm, mentre i fiori riuniti a forma di spiga sono di un bel rosa intenso.
Raramente la pianta crea i frutti che sono ovali e schiacciati.

Habitat: Fiumi, stagni, rive di laghi poco profondi con acque calme.
Esige forte illuminazione, ph neutro e temperatura mai eccessiva

Nome comune: Poligono anfibio, Sanguinaria anfibia

Specie congeneri:Polygonum hydropiper- Polygonum minus- Polygonum maritimum-Polygonum lapathifolium


POTAMOGETON CRISPUS
[Potamogetonaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/gs_galleries/potamogeton_crispum.html

Descrizione: Idrofita. Presenta un rizoma molto ramificato lungo fin oltre 2 metri da cui dipartono molti rami fluttuanti.
Le foglie sono lucenti dal colore verde chiaro con sfumature rossicce e margini ondulati, sempre sommerse.
I fiori portati da lunghi rami sono piccoli e formano delle piccole spighe.
Esistono in Italia altre Potamogeton acquatiche con caratteristiche diverse nella morfologia del fogliame

Habitat: Acque stagnanti di fossati, laghi e fiumi con lieve corrente, fondo costituito da sabbia e fango, illuminazione elevata, ph alcalino e temperatura non superiore a 20 gradi

Nome comune: Brasca increspata

Specie congeneri:Potamogeton lucens-Potamogeton natans-Potamogeton densus- Potamogeton pusillus- Potamogeton nodosus- Potamogeton trichoides- Potamogeton perfoliatus-Potamogeton acutifolius-Potamogeton coloratus-Potamogeton pectinatus-Potamogeton polygonifolius

 

RANUNCULUS AQUATILIS [Ranunculaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/werner/submerged/ranunculus_circinatus.html

Descrizione: Pianta tipica di ambienti ricchi di sali nutritivi con forme terrestri e acquatiche.
Le specie acquatiche presentano fusto fluttuante con radici avventizie.
Foglie morfologicamente diverse in base alla posizione sommersa o emersa.
Le foglie emerse e galleggianti sono aperte e con margine dentato, mentre le sommerse sono filiformi.
I fiori bianchi chiazzati di giallo al centro con petali molto grandi, sono molto simili alle piante congeneri terrestri e possono presentarsi anch’essi sia sommersi che emersi, ma solo gli emersi si aprono.

Habitat: Acque stagnanti di lanche fluviali o stagni, con fondo di sabbia e limo, pianta sensibile alla temperatura che non deve superare i 22-23 gradi, acque con ph neutro e buona illuminazione.

Nome comune: Ranuncolo d’acqua

Specie congeneri:Ranunculus tricophyllus-Ranunculus lingua- Ranunculus fluitans- Ranunculus flammula- Ranunculus sardous-Ranunculus limosella-Ranunculus circinatus- Ranunculus sceleratus


RICCIOCARPUS NATANS
[Ricciaceae]
http://www.ecy.wa.gov/programs/wq/plants/plantid2/photopages/photo_ricciocarpus.html

Descrizione: Pianta idrofita galleggiante non molto comune se non rara, presenta un tallo e piccoli rizoidi.
Il tallo verde presenta delle scanalature centrali e la parte superiore risulta più ruvida rispetto alla inferiore, non presenta fiori ne frutti e si propaga tramite spore prodotte dal tallo.

Habitat: Galleggia in acqua poco profonda e riparata di stagni e paludi con acque riscaldate dal sole e ricche di sostanze nutrienti.
Spesso si trova in concomitanza con popolazioni di Lemna e Azolea con cui crea degli ammassi galleggianti.

Nome comune: Erba epatica


SAGITTARIA SAGITTIFOLIA
[Alismataceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/werner/shallow_water/sagittaria_sagittifolia.html

Descrizione: Pianta non molto comune e in evidente diminuzione.
Dal fusto tuberiforme si sviluppano le foglie sommerse, strette e allungate; quando le foglie raggiungono la superficie assumono la forma tipica a freccia che dà il nome alla pianta stessa.
I fiori rosati e unisessuali formati da tre petali emergono da un stelo allungato e facente capolino sopra le foglie

Habitat: Cresce negli stagni, luoghi paludosi delle risaie e dove l’acqua non è troppo profonda. Pianta sensibile all’inquinamento e ottimale per vasche e laghetti da giardino.

Nome comune: Erba saetta

Specie congeneri: Sagittaria latifolia-Sagittaria pusilla-Sagittaria longiloba-Sagittaria natans-Sagittaria anbugua- Sagittaria brevirostra-Sagittaria subulata


SALVINIA NATANS
[Salviniaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/larry/gallery.html

Descrizione: E’ una graziosa felce, idrofita distesa e liberamente fluttuante; con foglie ellittiche disposte su 2 file opposte attaccate a un fusto lungo 15-20 cm, la parte superiore delle foglie è verde chiaro e ricoperte da leggera peluria, sotto le foglie dipartono ciuffi di radici ed è presente degli sporocarpi sferici riuniti in piccoli grappoli, contengono le spore che permetteno alla pianta di riprodursi

Habitat: Comune fra le risaie, mentre risulta più rara in altri ambienti acquatici dove una volta era abbastanza comune come i fossati e stagni.
Pianta sensibile all’eutrofizzazione delle acque di cui è un sensibile indicatore.
Consigliata temperatura non superiore a 22 gradi ed elevata illuminazione

Nome comune: Erba pesce

Specie congeneri: Salvinia auriculata- Salvinia cucullata- Salvinia minima-Salvinia sprucei-Salvinia molesta


foto di Fiorellina


SPARGANIUM ERECTUM
[Sparganiaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/gs_galleries/sparganium_erectum.html

Descrizione: Pianta acquatica elofita, rizomatosa perenne.
Dai rizomi affondati nel fango si dipartono fusti eretti di colore verde e ricoperti da foglie dello stesso colore disposte a ventaglio, larghe e dure formando densi e alti ciuffi.
I fiori sono costituiti da mazzetti di glomeruli tondi, mentre i frutti sono delle bacche riunite a ciuffetti simili a un riccio.

Habitat: Presente e molto comune nei luoghi intermedi fra la riva asciutta e le zone con mezzo metro d’acqua, adatta per laghetti esterni, resiste bene alle basse temperature e necessita di zone soleggiate anche se non sembra soffrire particolarmente le zone ombrose

Nome comune: Coltellaccio

Specie congeneri:Sparganium minimum- Sparganium emersum- Sparganium androcladum- Sparganium angustifolium- Sparganium eurycarpum


STRATIOTES ALOIDES
[Hydrocharitaceae]
http://www.giardinaggio.it/giardino/pianteacquatiche/Stratiotes/Stratiotes.asp

Descrizione:Attraente pianta idrofita perenne stolonifera molto rara, seppure originaria d’Europa.
Con fogliame vigoroso, rigido e appuntito; le foglie ricordano vagamente le foglie di Aloe, vive sommersa per gran parte dell’anno, soltanto in estate in prossimità della fioritura la pianta esce dall’acqua mostrando dei piccoli fiori bianchi.
Dopo la fioritura si affonda nell’acqua e trascorre immersa il periodo invernale.

Habitat: Molto rara in Europa, mentre nei paesi equatoriali risulta infestante riuscendo tramite stoloni ad occupare tutto lo spazio adiacente, vive in stagni e laghetti soleggiati

Nome comune: Aloe d’acqua

Specie congeneri: Stratiotes nymphoides-Stratiotes alismoides


TYPHA LATIFOLIA
[Typhaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/kit/typha_latifolia.html

Descrizione: Pianta perenne elofita, simile alla cannuccia
Può raggingere un’altezza di 3 metri
In prossimità del fondo, il fusto rigido e diritto si divide in sottili fustini sotterranei.
Le foglie strette qualche centimetro crescono fino a tre metri di lunghezza.
Caratteristica è l’infiorescenza femminile costituita da una spiga cilindrica lunga 15-20 cm, densa, marrone e costituita da moltissimi fiori piccolissimi.
L’infiorescenza maschile è posta sopra quella femminile.

Habitat: Una pianta comune che cresce ai margini di stagni, di laghi e di canali.
Pianta resistente e adattabile, in grado di resistere a notevoli livelli di eutrofia e inquinamento

Nome comune: Biodo, Mazza sorda, Tifa, Lisca maggiore

Specie congeneri: Typha minima-Typha angustifolia-Typha glauca


TRAPA NATANS
[Trapaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/gs_galleries/trapa_natans.html

Descrizione: E’ una pianta idrofita annuale, lunga da 5 a 20 dm con fusto sommerso e radici pennate.
Le foglie dentate verso l’apice sono roseformi e gallegianti sulla superficie dell’acqua, la parte superiore delle foglie presenta una leggera peluria, mentre l’inferiore è assolutamente liscia.
I fiori molto piccoli hanno petali bianchi.
Il frutto è di colore bruno con 4 punte e un aspetto variabile a seconda del luogo d’origine (in passato veniva consumato dall’uomo per scopi alimentari).

Habitat: Pianta adatta per laghetti esterni o per grandi vasche esterne.
Si trova in stagni, paludi e laghi con acque calme e basse e con presenza di fondo fangoso.
Se trova le condizioni ottimali diventa infestante ricoprendo per vasti tratti le acque come un prato galleggiante.
Se la temperatura scende sotto 0 gradi, la pianta muore, ma in primavera dai semi si sviluppa una nuova piantina.
Non ama le acque ricche di calcare, preferendo acqua a ph leggermente acida, buona illuminazione e temperatura massima 25 gradi

Nome comune: Castagna d’acqua

Specie congeneri: Trapa bicornis-Trapa bispinosa-Trapa japonica


UTRICULARIA AUSTRALIS
[Lentibulariaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/nan/utricularia_australis.html

Descrizione: Pianta carnivora idrofita di origine australiana
Con fusti ramificati sommersi, flessibili e lunghi fino a 120 cm, i rami portano brevi foglioline e foglie più lunghe suddivise in segmenti filiformi.
Alcune di queste foglie hanno un aspetto di vescicole che fungono da trappole oltre che da galleggianti.
I fiori gialli e a grappolo emergono dalla superficie per permettere l’impollinazione da parte di insetti.
Proprio queste vescicole, a contatto con una possibile preda (per esempio un minuscolo crostaceo planctonico) si aprono a scatto e determinando un risucchio intrappolano il piccolo animale che lentamente verrà digerito.
La pianta è in grado anche di catturare piccolissimi avannotti

Habitat: Questa interessante pianta acquatica e carnivora vive nelle risaie e negli stagni con presenza di piccoli animali acquatici di cui si nutre.
Da rilevare la sua scarsa diffusione in Italia dove, in tempi passati era più presente.
Numerose oltre alle specie acquatiche anche le specie semiacquatiche
Fondo sabbioso, ph acido e molta illuminazione

Nome comune: Erba vescica

Specie congeneri: Utricularia minor-Utricularia vulgaris- Utricularia aurea- Utricularia cornuta- Utricularia exoleta- Utricularia geminiscapa- Utricularia intermedia- Utricularia inflata- Utricularia gibba-- Utricularia neglecta -Utricularia purpurea- Utricularia resupinata


foto di Gavilan


VALLISNERIA SPIRALIS
[Hydrocharitaceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/wpi/vallisneria_gigantea_u.html

Descrizione: Pianta sommersa con foglie che dipartono dalla base, lunghe, nastriformi.
Pianta dotata di stoloni portanti una rosetta di foglie e nuove radici con le quali è in grado di colonizzare la superficie del fondo adiacente.
Fiori con sessi separati, i fiori femminili vengono portati fuori dall’acqua da un lungo peduncolo ritorto a forma di spirale

Habitat: Pianta cosmopolita
In natura si trova in acque con corrente debole o nelle zone di risorgiva. Adatta sia per acquari temperati sia per acquari tropicali; vive bene in acque neutre e bene illuminate, per la specie Europea la temperatura non deve superare 25 gradi.

Nome comune: Erba nastro

Specie congeneri: Vallisneria Americana-Vallisneria asiatica- Vallisneria gigantea- Vallisneria gracilis-Vallisneria natans-Vallisneria rubra -Vallisneria tortifolia


WOLFFIA ARRIZHA
[Lemnaceae-Araceae]
http://www.victoria-adventure.org/aquatic_plants/wpi/wolffia_arrhiza_f.html

Descrizione:Pianta galleggiante e infestante in condizioni ottimali, pianta floreale più piccola del mondo con diametro di un millimetro.
Perenne sempreverde.Fiori ermafroditi con foglie senza stipole e ricoperti da una spata monofilla.

Habitat: Rara in Italia, di origine subtropicale.
Presente in fossi e stagni con acque calme e alcaline, spesso associata alla lemna o altre piante galleggianti

Nome comune:Peste d’acqua minore, lenticchia d’acqua minore

Specie congeneri:Wolffia borealis-Wolffia columbiana-Wolffia brasilensis-Wolffia globosa- Wolffia indica


ZANNICHELLIA PALUSTRIS
[Zannichelliaceae]
http://www.dnr.state.md.us/bay/sav/key/horned_pondweed.asp

Descrizione:Pianta erbacea perenne, lunga fino a 1 metro, idrofita radicante.
Fusto filiforme e ramoso con rizoma breve e strisciante. Foglie acute, lunghe sino a 10 cm e larghe solamente 2 mm
Fiori apetali, unisessuali, piccolissimi, solitari dal colore verdastro
Frutto molto piccolo formato da acheni subsessili, fusiformi, compressi lateralmente

Habitat: Cosmopolita, presente in stagni, fossi e corsi d’acqua poco profondi, alcalini, presente anche in zone con flussi salmastri

Nome comune: Zannichellia
 

Altre piante palustri o di ambienti umidi italiani non trattate in questo elenco:

Abutilon theophrasti - Aldrovanda vesiculosa-Alnus glutinosa - Amorpha fruticosa - Arum italicum - Ajuga reptans- Butomus umbellatus- Caltha palustris- Carex elata - Catabrosa aquatica-Cirsium palustre - Cladium mariscus- Drosera rotundifolia- Eriophorum angustifolium- Euphorbia palustris - Frangula alnus- Galium palustre- Geranium palustre- Geum rivale- Glyceria maxima- Gratiola officinalis- Hibiscus palustris- Hypericum mutilum - Hippuris vulgaris - Juncus articulatus- Kosteletzkya pentacarpos- Leucojum aestivum- Lycopus europaeus- Molinia coerulea- Osmunda regalis- Peucedanum palustre- Phragmites australis - Potentilla palustris- Schoenoplectus lacustris- Thelypteris palustris- Veronica beccabunga


Articolo scritto da (Giulio)
MisterG
si ringrazia per le foto-Alescoll-GladiatorFG-Jambè-Gavilan-Roby68-Redflame-Fiorellina

 
< Prec.   Pros. >
 
up
up